A.S.D. Running Evolution

 

Si corre nella Città Militare

Carissime e Carissimi,

era dal lontano 1982 che non tornavo nella città militare della Cecchignola! Ringrazio Gianfranco Balzano, boss della LBM, che mi “invitato” a portare il gruppo a correre un nuovo diecimila per le periferie della Capitale. 

Con le lacrime agli occhi, si fa per dire, ho attraversato, al primo km, la Caserma Rossetti, dove ho svolto i cinque mesi di A.U.C. (allievi ufficiali complemento); leggermente, dico leggermente cambiata, tanto che ho dovuto chiedere ai baldi militari in mimetica, perfetti ad ogni incrocio ed ingresso, per esserne proprio sicuro. E le piste per la scuola guida, dove portavamo i soldati ad esercitarsi con gli automezzi leggeri e pesanti?

Bello poi il finale con l’ingresso nel centro sportivo su di una pista splendida in uno stadio altrettanto spettacolare.

Eravamo 35, un bel gruppetto tutto sommato. Esordio in Orange per Tonino Corrieri (con al seguito la pizza da lui impastata la sera prima al rinomato forno Michelini in quel di Colonna) al quale il fratello Ferdinando Corrieri aveva promesso una scorta più che dignitosa. Senonchè il povero Nando ha subito qualche giorno fa un infortunio al polpaccio e quindi è rimasto a fare lo spettatore (ma una foto a tuo fratello l’avresti anche potuta scattare, caro Scirea… te devo sempre cazzia’!)

Altro infortunio, stavolta in dirittura d’arrivo, per il grande Oscar che, per battere il Mariotti (pensa te che guerra!) si è azzoppato ad un ginocchio e per lui si teme un lungo stop (ma a montare il gazebo e a distribuire i pettorali, Oscar, tranquillo, nessuna risonanza ti potrà togliere il gusto del tuo magico ruolo…)

Stamattina, come per incanto, avevamo distribuito tutti i 35 pettorali già verso le 8.40 (il via era previsto per le 9.30); Giampiero blaterava e sfidava tutti, me compreso; la coppia Cerrone/Corradini concedeva una conferenza stampa per chiarire il mistero sull’ordine di arrivo della recente Maratona di Roma. La foto scattata da me all’arrivo mostra un gagliardo Cerrone sprintare e ricacciare ad un metro sul traguardo il collega modenese. Il real time però assegna la migliore prestazione al Corradini per un misero ma importantissimo secondo… la giuria ancora è in camera di consiglio per emettere il verdetto.

Da segnalare poi che al gazebo sono stati rinvenuti i seguenti indumenti: una canotta sudatissima ai limiti della decenza, un paio di pantaloni della tuta che, causa il grande caldo, il proprietario non si è curato di indossare dopo la gara, un asciugamano ed uno smanicato (ma sembra che il proprietario sia stato rintracciato). Giuseppe, famoso per la sua “tolleranza”, stava già per farne un bel falò… fermato in tempo da Oscar lo zoppo e da Alessandra la guardiana, sbraitando ed imprecando ha portato il tutto in sede. Avviso ai proprietari: fatelo sapere a noi e non a lui, altrimenti sono fatti vostri!

Un caro saluto a Carmela, tornata oggi da Agropoli per stare di nuovo insieme al gruppo Orange, la cui causa ha sposato in toto; un grande bacio a Gennarino, ospite oggi di lusso in braccio a papà Isidoro, che ancora firmava autografi a tutti i militari presenti dopo la splendida intervista post maratona, con mamma Felicia Venuti pimpante in gara (47.50… scusate tanto).

Non ho controllato i miglioramenti di ciascuno, lo farò in settimana, così come vi invierò i tempi corretti relativi ai best in maratona che per quattro dei nostri erano inesatti.

Ho chiesto a più persone quanto risultasse la lunghezza della gara e tutti, grosso modo, mi hanno detto sui 9.900/9.950 metri; credo quindi che, con tutte le curve ed i possibili tagli, la lunghezza effettiva si avvicini di molto ai 10 km.

Notizie da altri fronti:

Rock & Run: quintetto nella prova valida per il Corto Circuito con Federico Iacono capopattuglia; a seguire l’immancabile Luciano Meloni e poi Raffaele Di Cicco, Silvia Santori e Antonella Garipori;

Pedagnalonga: accoppiata Ivan Boccuccia/Claudio Pitolli per una mezza molto apprezzata soprattutto lungo il litorale pontino;

Bolgheri Run: Laura Imperatori raggiunge la cuginetta Daniela Parenti in Toscana ed insieme si pappano 18 km sotto un solleone quasi estivo;

Maratona di Padova: lui corre la maratona di Roma due domeniche fa, poi la scorsa settimana “timbra” all’ Appia Run e stamattina a Padova chiude in 3.10.28 con il caldo che lo ferma proprio sul più bello. Mercoledì in Villa a Frascati (dove lui ci sarà ovvio e pure senza appello pietoso del Presidente…) fate veramente tanti complimenti al mitico Daniele Palleschi!

Un grande abbraccio infine per Maria Grazia che non si sente un granché bene, vi abbraccia tutti nella speranza di tornare al più presto in gruppo.

Mi sono dilungato un po’, ma ci voleva…

A presto, anzi in Villa a Frascati mercoledì: ci stiamo avvicinando ai 60 iscritti, ma li dobbiamo superare. Chi non ha ancora aderito ma ha ancora un cuore, si affretti a comunicare la presenza…

Un caro saluto

Fausto

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE DA PARTE DI QUESTO SITO

Per migliorare l'esperienza di navigazione e la qualità dei nostri servizi questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento.

 

CHE COSA SONO I COOKIE?

I cookie sono piccoli file di dati contenenti informazioni che vengono memorizzati sul tuo computer o sul tuo dispositivo mobile tutte le volte che visiti un sito online attraverso un browser. Ad ogni successiva visita il browser invia questi cookies al sito web che li ha originati o ad un altro sito. I cookies permettono ai siti di ricordare alcune informazioni per permetterti di navigare online in modo semplice e veloce.

 

DURATA DEI COOKIE 

Ci sono due principali tipi di cookie: i cookie di sessione e cookies permanenti. I cookie di sessione vengono eliminati dal computer automaticamente quando chiudi il browser, mentre i cookie permanenti restano memorizzati sul tuo computer a meno che non siano eliminati o raggiungano la loro data di scadenza.

COME DISABILITARE I COOKIE

Nel caso volessi bloccare cookie ti ricordiamo che questo potrebbe avere un impatto negativo sull’usabilità di alcuni siti web.

La maggior parte dei browser ti permette di rifiutare/accettare i cookie. Di seguito ti riportiamo alcune informazioni pratiche per disabilitare i cookie sul browser che stai utilizzando.

Microsoft Internet Explorer

Cliccare l’icona 'Strumenti' nell’angolo in alto a destra e selezionare 'Opzioni internet'. Nella finestra pop up selezionare 'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Google Chrome

Cliccare la chiave inglese nell’angolo in alto a destra e selezionare 'Impostazioni'. A questo punto selezionare 'Mostra impostazioni avanzate’ (“Under the hood'”) e cambiare le impostazioni della 'Privacy'.

Mozilla Firefox

Dal menu a tendina nell’angolo in alto a sinistra selezionare 'Opzioni'. Nella finestra di pop up selezionare 'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Safari

Dal menu di impostazione a tendina nell’angolo in alto a destra selezionare 'Preferenze'. Selezionare 'Sicurezza' e qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Per saperne di più riguardo ai cookie e come gestire o disabilitare quelli di terze parti o di marketing/retargeting, visita www.youronlinechoices.com.

GOOGLE ANALYTICS

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati . Per disabilitare i cookie analitici e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla tua navigazione, puoi scaricare il Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Running Evolution, con sede in Via Frascati, 28 - 00030 Colonna (RM).

 

DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell’art. 7 Codice Privacy, in qualsiasi momento l’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati che lo riguardano e di conoscerne il contenuto e l’origine, di verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione. Ha altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati che la riguardano scrivendo all’indirizzo sopra indicato.