Tanta acqua al Collatino

Carissime e Carissimi,

quanta acqua stamattina al Collatino! Per fortuna avevamo il gazebo maxi e non eravamo poi così tanti (29 alla fine al traguardo e quinto posto di squadra); i 18 metri quadrati sono stati più che sufficienti ad ospitare le nostre divise che facevano veramente fatica ad essere tirate fuori dalle borse. Un Rito Maori inusuale e quantomai singolare, con il Top Ettore ad intonarlo, con tutti dietro a seguirlo mentre lo urlava e poi… lui che usciva sotto l’acqua scrosciante per il consueto e necessario (per lui) riscaldamento pre gara e noi… tutti fermi ai nostri posti…!
Ancora i magnifici tre (dopo i 15 km della X Mila di domenica scorsa), Ettore, Giacomo e Christian a dire la loro tra le prime dieci posizioni (rispettivamente terzo, ottavo e decimo); ma il percorso dentro Villa Giordiani è risultato assai punitivo per i nostri… qualche taglio, qualche nastro messo male e così i nostri beniamini hanno pagato sicuramente con piazzamenti non del tutto rispondenti alle loro prestazioni. Ma noi abbiamo a che fare con tre veri signori… nessuna protesta, cose che succedono; anche di correre forse 9 km scarsi invece dei 10 circa previsti. Ma le condizioni climatiche non hanno certo agevolato il lavoro degli amici organizzatori, questo è sicuro e pertanto le attenuanti gliele concediamo tutte.
Sugli scudi anche le nostre due uniche donzelle, con Silvia Cosciotti che per tre miseri secondi sfiora il suo primo premio di categoria (ad andar con lo zoppo…), mentre Maria Antonietta si piazza terza tra le F55 ma, come al solito, non lo ritira…!
Ottimi anche i due neo vecchietti M70 Giuliano Simonelli e Alfredo Cecchetti; performance positiva per Dario Castellucci, non solo all’arrivo (51° assoluto e 6° di squadra) ma anche al ritiro del pettorale dove si presenta stranamente con largo anticipo (Oscar visibilmente commosso).
In fondo alla classifica noto il duo Massimo Baldarelli (a proposito sono 99…) e Gianni Recchia, in piena forma Ristoro Roma Ostia; Vincenzo Di Nicola e Salvatore Paolini, in piena forma come sempre!
Un grazie ad Antonio Picchi che ha iniziato a correre sotto la pioggia già dalle prime luci dell’alba… ha fatto il lungo… encomiabile!
Oggi si correva la Strasimeno nella vicina Umbria: tra i più di 1.500 arrivati tra le varie prove (10, 21, 34, 42 e 58 km) anche 7 nostri beniamini (per loro gara in Orange): in tre (Corradini, Spalletta e Tedeschi) sulla 34 km ed in quattro (Ingretolli, Farronato, Santori e Di Cicco) sulla Stra58!
Domenica 74 Orange (forse qualcuno in meno per acciacchi vari…) partiranno dal fungo dell’ Eur per arrivare fino alla rotonda di Ostia; altri 50 saranno (ed io tra loro) ad attendervi e a dissetarvi al km 11 di gara (Cristoforo Colombo altezza Via di Malafede). Con noi ci sarà come sempre da anni la Little Big Band di Colonna… scaldate i motori e fatevi onore!

Ciao a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *